Nandina. E’ lei la mia pianta preferita per esprimere attraverso l’ikebana il sentimento gioioso del Natale e di tutte le feste di questo mese magico. Le sue bacche rosse, le foglie screziate di sfumature cremisi e bronzee, le curve sinuose dei suoi rami, sono tutti elementi che danno vita ad uno splendido spettacolo per gli occhi e per il cuore.

La Nandina è una pianta originaria delle Cina e del Giappone ed è un classico del giardino giapponese, apprezzata soprattutto per il colore delle foglie autunnali e per i suoi frutti rossi. E’ robusta, facile da coltivare e dotata di un naturale sviluppo armonioso. Il nome latino, Nandina, deriva proprio dal suo nome giapponese, nanten.

Tradizionalmente considerata come una pianta di buon auspicio, da secoli viene piantata vicino all’ingresso della casa per impedire l’ingresso agli spiriti maligni. Ancora oggi le sue bacche sono utilizzate come ornamento nel periodo di Capodanno e regalate come augurio di un nuovo anno fortunato.

Studio Spazio Bianco

© 2019 Studio Spazio Bianco

Presso Associazione R84, Strada Privata Ville ICIP, 4
Palazzina 27 – Mantova (MN) Italia

Part.IVA 02611160207
Tel. +39 335 6423055 – info@studiospaziobianco.it

Privacy Policy  |  Cookie Policy