L‘arte dell’Ikebana

Photo courtesy The Metropolitan Museum of Art

Ho scoperto l’arte dell’Ikebana nel 1998. Profondamente colpita dall’atmosfera calma e dalla bellezza essenziale che crea questa affascinante disciplina, ho scelto di iniziare ad esplorarla sotto la guida della maestra Keiko Ando Mei, fondatrice e direttrice del Centro di Cultura Giapponese di Milano.

Durante tutti questi anni non ho mai abbandonato la pratica, portando avanti lo studio della cultura giapponese e, in particolare, delle tematiche legate alla filosofia e all’estetica zen.

L’Ikebana è una delle più antiche e rinomate arti tradizionali giapponesi e oggi vanta una ricca storia, illustri maestri, numerosi stili e scuole.

L’armoniosa essenzialità che la caratterizza dà vita a composizioni di grande forza espressiva, il cui valore trascende l’aspetto puramente decorativo.

I suoi canoni estetici, rimasti pressoché inalterati dall’antichità sino ad oggi, affondano le radici nella ricerca di un’intima e profonda unione tra l’uomo e la natura.

L’arte dell’Ikebana ci ricorda infatti che apparteniamo a qualcosa di più grande di noi e che non c’è bisogno di andare nei boschi per vivere un’esperienza di intimo e profondo incontro con la natura.
Toccando ed osservando attentamente i rami, le foglie e i fiori, sviluppiamo a poco a poco una predisposizione alla comprensione della natura, arrivando a coglierne anche i più piccoli mutamenti.

Se impariamo ad ascoltarla, la Natura è maestra di vita.

Come molte delle arti tradizionali giapponesi, questa disciplina è anche e soprattutto l’espressione di una ricerca volta alla coltivazione di , attraverso la dimensione estetica, per far emergere la ricchezza interiore che ognuno di noi possiede.

Infondendo una generale sensazione di piacere e di serenità, con i suoi gesti calmi e concentrati l’Ikebana ha inoltre il potere di tranquillizzarci, migliorando la nostra concentrazione. È dunque un’arte molto utile per gestire lo stress quotidiano e mantenere uno stato di calma.

Qui trovi l’audio di un mio workshop dimostrativo sull’arte dell’ikebana in occasione di Festivaletteratura 2006.

Photo courtesy The Metropolitan Museum of Art

Studio Spazio Bianco

© 2019 Studio Spazio Bianco

Presso Associazione R84, Strada Privata Ville ICIP, 4
Palazzina 27 – Mantova (MN) Italia

Part.IVA 02611160207
Tel. +39 335 6423055 – info@studiospaziobianco.it

Privacy Policy  |  Cookie Policy